Caratteristiche principali dei mutui variabili con rata costante

I mutui variabili a rata costante, consentono il saldo del debito versando la medesima rata ogni mese, ma le variazioni di mercato potrebbero causare l’allungamento della durata del mutuo e far così incrementare il ricarico sugli interessi.
Fra le alternative al mutuo a tasso fisso compaiono i finanziamenti variabili aventi una rata costante. In tal caso la rata resta uguale per l’intera durata del piano stabilito con la banca, cambia soltanto la durata del rimborso. Il vantaggio di tale formula consiste nel dare la possibilità al mutuatario di poter rimborsare il debito maturato con la banca, pagando lo stesso importo ogni mese.
Questo permetterà maggiore sicurezza se i tassi di interesse dovessero subire un’impenna, rata mensile quindi resterebbe costante, però con un allungamento della durata del debito. Se i tassi dovessero scendere, la durata diminuirebbe.
Un mutuo a rata costante permette di saldare il debito con il versamento della medesima rata mensile, potrebbe soltanto variare la durata del mutuo dovuta a variazioni di mercato, con un aumento degli interessi.
Tale formula finanziaria presenta tassi inferiori a differenza della soluzione a tasso fisso, accomuna i due tipi di mutuo, l’importo rateale per l’intero piano d’ammortamento. La cifra mensile se viene sottoscritto un mutuo variabile con rata costante è statica invece varia appunto la durata del mutuo.
Questa tipologia di mutuo è indicata per chi intende usufruire di vantaggi derivanti dal tasso variabile senza, però, rischiare di dover vedere incrementare il costo della tassa. Il richiedente del mutuo con rata costante dovrà essere cosciente che la durata del finanziamento è soggetta a modifiche a seconda dell’andamento del mercato. Potrebbe quindi allungarsi la durata e ciò non va ovviamente sottovalutato.

Qualche suggerimento contro la cellulite

Chi soffre di cellulite non deve preoccupare: esistono rimedi efficaci contro questo fastidioso disturbo, che purtroppo colpisce moltissime donne. La cellulite ha una forte componente ereditaria, quindi chi ha in famiglia una persona che ne soffre ha molte più probabilità di trovarsi con la famigerata pelle a buccia d’arancia. Vediamo quali sono i metodi principali per combatterla.

Un cambio di alimentazione
Buona parte delle cause della cellulite sono da imputarsi a motivazioni prevalentemente genetiche o a squilibri ormonali di vario genere. Nonostante questo ci sono dei comportamenti predisponenti, che se vengono mantenuti nel corso degli anni portano quasi sicuramente a sviluppare la cellulite. Uno dei primi è un’alimentazione sbilanciata: l’utilizzo frequente di prodotti a base di zuccheri semplici, ricchi di sale e di sostanze conservanti, lo scarso consumo di prodotti integrali e di frutta e verdura sono tutti comportamenti che favoriscono l’instaurarsi della cellulite. Oltre a questo, spesso un’alimentazione sregolata porta anche al sovrappeso, con depositi di grasso localizzati, veri e propri alleati della cellulite, che predilige proprio le zone con depositi adiposi per svilupparsi.

Vitamine e sali minerali
Per avere una vita sana, un corpo tonico e snello e senza cellulite è importante introdurre nel proprio corpo Sali minerali, vitamine e sostanze antiossidanti. Queste sostanze permettono di avere una buona circolazione periferica e di eliminare rapidamente i liquidi in eccesso presenti nel corpo e i radicali liberi. Certo, si possono prendere anche degli integratori, ma il modo migliore per avere sempre a disposizione sali minerali e vitamine consiste nel consumare frutta e verdure fresche di stagione. Se non amate la verdura e la frutta, potete anche cercare delle ricette gustose e un poco originali, in modo da avere ogni giorno in tavola dei piatti sani e saporiti.

Le creme
Funzionano molto bene contro la cellulite anche le apposite creme, che si possono trovare in erboristeria o in farmacia. I principi attivi in esse contenuti sono i più vari, si va dalla caffeina fino al guaranà, dalla centella asiatica fino agli estratti di ippocastano. Spesso nella stessa crema sono presenti diverse sostanze che svolgono tra loro azione sinergica. Lo scopo delle creme anticellulite è quello di stimolare il metabolismo cellulare, di diminuire la ritenzione idrica e di sciogliere i noduli di grasso e liquidi causati dalla cellulite. Queste creme non fanno miracoli: occorre utilizzarle coscienziosamente, per almeno 15-25 giorni, ma il loro effetto lo espletano egregiamente.

Rainbow Magicland, Zoomarine e Cinecittà World: il divertimento è di casa nel Lazio

Chi si reca nel Lazio per una vacanza non può astenersi dal visitare almeno uno dei tre più grandi parchi divertimento regionali: Rainbow Magicland, Zoomarine e Cinecittà World. il target per il divertimento spazia da adulti a bambini, regalando a tutti emozioni indimenticabili.

L’offerta è davvero ricca e sono nati anche diversi portali sul web che reclamizzano pacchetti vacanza comprendenti il soggiorno in hotel o bed and breakfast abbinato ad uno o più parchi gioco. Addirittura, sul sito www.magicvalmontone.it, viene proposto un pacchetto “Hotel + tris di parchi”, ovvero un weekend formato da 2 notti in hotel con colazione e i biglietti per i tre parchi sopra menzionati.

Rainbow Magicland, a soli 20 km da Roma, vanta 38 attrazioni; esse variano da quelle dedicate ai bambini ad altre destinate solo ai più coraggiosi, fino ad arrivare a spazi dedicati a tutte le età, per accontentare tutta la famiglia.

E’ proprio per i più piccoli che, in questo noto parco, è assicurato il divertimento sul Carosello, giostra esistente ormai da parecchi anni, in grado di donare emozioni romantiche e nostalgiche anche a noi adulti.

Appena scesi dal Carosello ripartono altre emozioni con il percorso a bordo del Bruco Amerigo o del Treno Magico. Per i giovani impavidi e spericolati, gli autoscontri invece regaleranno un’ esperienza ricca di adrenalina.

Gli adulti coraggiosi, non potranno lasciarsi scappare Shock: un percorso a bordo di carrozze capaci di raggiungere i 100 kmh in soli due secondi.

Chi, però, mal sopporta il vuoto d’ aria potrà rimediare godendosi un’ esperienza particolare all’ interno della Horror House Demonia, dove particolari rumori raccapriccianti e stanze lugubri la faranno da padrone.

Dopo questi batticuori, qualche rilassante minuto sull’ Isola Volante, che offre un’ ampia veduta del territorio romano, o alla Maison Houdini, potrebbero essere la soluzione per riprendere fiato.

Tra un’ attrazione e l’ altra è possibile rilassarsi nelle svariate aree picnic, dopo essersi rifocillati in uno dei numerosi bar o ristoranti sempre perfettamente forniti.

A Pomezia, e precisamente nella frazione di mare chiamata Torvajanica, è situato il parco acquatico Zoomarine, uno dei più celebri d’Italia.

Gli amanti del genere non possono mancare di provare il Galeone del Tuffatore: una spettacolare esibizione dei migliori atleti, che con tuffi acrobatici da un’ altezza di 25 metri lasceranno tutti a bocca aperta.

Ma il parco acquatico Zoomarine è anche attento alle esigenze di coloro che sono attratti dagli animali, con un percorso totalmente dedicato ad alcune specie curiose, quali delfini, tartarughe e pappagalli.

Gli amanti del cinema approfitteranno del viaggio in capitale per visitare il famoso Cinecittà World. La mappa in dotazione dall’ ingresso del parco apre percorso con la tappa riservata ai set, nella quale è possibile catapultarsi non solo nella New York degli anni Venti, ma anche nel selvaggio West.

Spostandosi nella zona dedicata all’ adrenalina ci si può divertire sia sulle Montagne Russe, anche denominate Altair, con due giri della morte e dieci inversioni di gravità, che su Erawan, un percorso caratterizzato da ben 5 metri in caduta libera.

Per gli appassionati dei giochi d’ acqua non può mancare Aktium, ambientato su magnificenti imbarcazioni. Ma anche i bambini trovano il loro spazio all’ interno di questo parco: i mini jets, ovviamente volanti, ed i percorsi con auto convogli sapranno intrattenerli e divertirli.

Ma, come in ogni parco degno di nota, a Cinecittà World anche l’ ora di pranzo è un divertimento. E’ possibile allietare gli stomaci famelici in caratteristici ristoranti a tema: dal classico dello street food italiano, a piatti da veri cowboy a base di carni nazionali ed internazionali cucinate alla griglia, fino ad arrivare ad una reinterpretazione del proibizionismo e del Charleston Newyorkese degli anni Venti.

Sito web il primo contatto che hai con il mondo esterno

Per un professionista o per un’azienda che online ha un sito-vetrina è importante che questo sia sempre curato ed aggiornato. Questo perché il sito web è il primo contatto che si ha con il mondo esterno, ovverosia nei confronti di chi naviga su Internet e facendo delle ricerche riesce a trovarci online. Volendo fare un confronto tra il mondo di Internet e la terraferma, il sito-vetrina equivale al biglietto da visita che un professionista o un’azienda rilascia ai propri clienti, ragion per cui è importante che anche online chi naviga abbia della nostra attività ogni informazione utile al fine, per esempio, di acquistare dei prodotti o sottoscrivere dei servizi.

Ma come si costruisce un buon sito-vetrina? Ebbene, un sito-vetrina è tanto più efficace quanto più è in grado di rafforzare, agli occhi di chi naviga nelle pagine web, la percezione del brand aziendale anche attraverso una descrizione mirata dei prodotti e/o dei servizi offerti. Come sopra accennato, il sito-vetrina è una sorta di ‘biglietto da visita’, o meglio è una vera e propria brochure online che non presenta però degli scopi commerciali o comunicativi immediati, ma che come sopra detto rappresenta il primo contatto che chi naviga può avere con la nostra attività con la conseguenza che è importante sapersi ben presentare in Rete.

Possedendo una vetrina online, inoltre, si può rafforzare pure la comunicazione off-line in quanto nel classico biglietto da visita cartaceo si può inserire l’indirizzo del sito Internet, ed oltre al numero di telefono pure l’e-mail ed eventualmente anche gli account social attivi, per esempio su Twitter, Facebook e/o Instagram a patto però che questi siano aggiornati con una certa regolarità.

Lo stesso discorso può essere fatto per chi, al posto di un sito-vetrina, punta invece ad un portale decisamente più dinamico e caratterizzato da contenuti continuamente aggiornati e magari da una sezione per l’e-commerce che permetta ai clienti di poter acquistare o di poter sottoscrivere direttamente online i prodotti e/o i servizi pagando con moneta elettronica. In questo modo, se da un lato il sito-vetrina viene realizzato con strumenti tali da renderlo attraente dal punto di vista grafico, al fine di generare a livello emozionale un impatto positivo, dall’altro un portale strutturato altro non è che uno strumento per vendere e per fare marketing diretto al fine di ottenere dai clienti e dai potenziali clienti delle risposte immediate ed in questo KeepUp vi possiamo aiutare.

Anticipazioni Un posto al sole: Una primavera tormentata

I prossimi mesi sono ricchi di novità, movimenti e tanti nuovi arrivi per la soap opera Un posto al sole. Ai fan non resta che sintonizzarsi su rai tre e stare molto attenti a tutto quello che succederà dal mese di Marzo in poi.

Sarà sicuramente il momento di porre fine alla complicata vicenda che si è creata attorno alla figura dell’imprenditore Umberto De Carolis, come finirà? Scopriremo il segreto dell’uomo? E sopratutto, finirà tutto bene o dobbiamo aspettarci qualche brutta sorpresa?

Ritorni dal passato. Abbiamo visto in questi giorni il ritorno di Cinzia, ex fidanzata di Guido che ha già creato un piccolo scompiglio tra l’uomo e l’attuale fidanzata Mariella a causa della gelosia di quest’ultima. Nonostante le prime discussioni Mariella si calmerà proprio dopo aver conosciuto Cinzia, deponendo le armi auspicando la pace. La vigilia però non sa che la donna è tornata proprio per Guido e per diventare nuovamente la sua amante.

Anche tra Marina e Roberto le cose si evolveranno, dopo un bacio appassionato tra i due vedremo Marina molto turbata e pensierosa, tornerà sui suoi passo e ricomincerà la storia d’amore con Roberto? Attenzione però, perché nonostante non se ne parli, il tycon è ancora alla ricerca di Miriam, scomparsa da mesi dopo aver organizzato il piano con Marina per far andare Roberto in prigione. Nei prossimi mesi finalmente Roberto avrà tutte le risposte, come finirà tra lui e Marina Giordano?

Franco intanto deciderà di parlare a Nunzio dei suoi sospetti su De Carolis, inevitabilmente il ragazzo scoprire anche di suo nonno e della sua malattia. Nunzio Vintarieillo rientrerà nuovamente nella vita del nipote? E quanti problemi porterà alla sua storia con Chiara Petrone?

Non ci resta che attendere con ansia le prossime puntate di Un posto al sole.

La crescita dei prestiti personali senza busta paga

La richiesta di prestiti personali senza busta paga è in continua a costante crescita. La persistente crisi generalizzata di Italia e resto del mondo acuisce quella che è una chiave di lettura utile per comprendere la reale disponibilità del consumatore medio, sempre più alle prese con problematiche di vario tipo che penalizzano, inevitabilmente, il suo potere di acquisto relativo, tra le altre cose, al sostentamento personale. Un quadro dalle criticità diffuse, bisognoso di rimedi a lungo termine capaci di dare nuova linfa ad un sistema economico in perenne affanno; fra quelli a breve scadenza, però, c’è già il lodevole intento di cui i prestiti personali si fanno portatori, ovvero il soddisfacimento di esigenze primarie e secondarie nel minor tempo possibile.

Gli ultimi anni hanno dimostrato che l’offerta del settore dei prestiti in questione si sta adeguando ai cambiamenti professionali e sociali in atto. Soggetti pubblici e privati, infatti, hanno nettamente abbassato i loro tassi di interesse finanziari al fine di favorire una restituzione continua, e senza intoppi, della somma erogata. Inoltre, l’avanzamento tecnologico verso nuove possibilità riguardanti la richiesta in sé o l’accesso a determinati servizi collaterali sta incrementando le opportunità di fidelizzazione a lungo termine nei confronti di qualsivoglia fascia clientelare, dalla quella più agiata a quella con l’acqua alla gola.

A tal proposito, risulta notevole l’apertura, da parte delle società erogatrici, nei confronti di lavoratori e professionisti senza busta paga, un tempo ritenuti elementi poco affidabili e dalle dubbie garanzie creditizie. Questo enorme passo in avanti non ha fatto altro che condurre il mercato dei prestiti personali verso nuovi orizzonti finanziari, incentrati a loro volta sul perfezionamento di offerte, vantaggi, sconti e promozioni che faranno la felicità di qualsiasi utente. Basti pensare ai casi di realtà affermate come Agos e Findomestic, abilissime nello sfruttare una serie di contingenze e nel delineare, in modo accurato, un’ampia gamma di promozioni mensili con tassi di interesse a dir poco allettanti per chi è alla ricerca di un prestito personale.

Insomma, questo drastico, quanto lecito, mutamento del proprio approccio finanziario ha fatto sì che numerose persone si sentissero enormemente sollevate nell’affrontare il pagamento di determinate spese mensili. Un fattore economico e sociale non da poco, in virtù soprattutto del fatto che un cliente tranquillo è un cliente rispettoso dei vincoli contrattuali.