Il Quinto BancoPosta Pensionati

Anche i pensionati possono avere l’esigenza di chiedere un finanziamento per sostenere spese improvvise o per bisogno di liquidità, per tale esigenza i prestiti Poste Italiane ai pensionati Inps, possono essere di aiuto.

Le Poste Italiane hanno difatti, inaugurato un servizio di finanziamenti, ideato proprio per andare incontro alle esigenze dei pensionati, che si chiama Quinto BancoPosta Pensionati.

La cessione del Quinto

La cessione del quinto è quel tipo di prestito dove il richiedente si impegna a cedere parte del proprio stipendio oppure della propria pensione, andando a versare una somma che non può essere superiore ad un quinto della cifra percepita.

La cessione del quinto soddisfa le esigenze di clienti che non possono ottenere un tradizionale prestito come i cattivi pagatori. Per assicurarsi ulteriori garanzie, gli istituti di credito vanno ad imporre il versamento automatico della rata mensile, scalando direttamente la somma dallo stipendio o dalla pensione, l’ente o la società da cui si percepisce il reddito mensile cederà la quota alla banca, ancora prima che lo stipendio oppure la pensione vengano incassati.

Questo tipo di finanziamento è studiato apposta per i pensionati INPS, ha una variabile durata da 3 fino ad un massimo di 10 anni e non comporta nessuna spesa per un’eventuale estinzione anticipata oppure per le commissioni.

La somma ottenibile dipenderà dall’entità della pensione percepita, inoltre con questo contratto si potrà avere diritto ad una Polizza sulla Vita, obbligatoria per legge e con garanzia del Fondo Rischi dell’INPDAP.

L’importo è possibile richiederlo anche se non si dispone di un conto corrente, basta presentare la documentazione che vada ad attestare il proprio reddito con un valido documento di identità, codice fiscale e non bisogna avere un’età superiore ad 85 anni.

L’importo può essere incassato in vari modi, mediante bonifico su conto corrente, oppure accredito sul Conto Banco Posta o anche con un assegno vidimato, invece la rata mensile sarà scalata in seguito direttamente dalla pensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *